Ricetta pasta per pizza, le dosi per non sbagliare più!

Tutti hanno un piatto preferito: sarà scontato ma il mio è senza dubbio la pizza! Certo esistono centinaia di piatti prelibati dal sapore indimenticabile… ma alla pizza proprio non potrei mai e poi mai rinunciare!

Mangiarla appena sfornata in una pizzeria fornita di forno a legna e pizzaiolo provetto non ha paragoni, ma qualche volta divertirsi a prepararla in casa ti dà delle grandi soddisfazioni!



Il segreto è nei numeri!

Le dosi per preparare una pasta per pizza sono spesso soggettive e ognuno sembra avere la sua idea! Ma una cosa è certa: i più esperti potranno anche “regolarsi ad occhio” e ottenere un impasto perfetto, ma per noi comuni mortali avere una precisa “formula” è fondamentale!

Ho cambiato ricetta tantissime volte alla ricerca della migliore e credo di averla trovata: ma andiamo per ordine! Prima di tutto qualche consiglio per ottenere i migliori risultati.

5 consigli per preparare la pasta per pizza in casa

Hai mai cronometrato un pizzaiolo che inforna una pizza nel forno a legna? Ecco, sappi che la tua pizza entra ed esce dal forno in un tempo che si aggira tra i 60 e i 90 secondi! Sì, hai capito bene. Questo perché la temperatura del forno a legna è di almeno 400°C.

Ma non solo: la pizza poggia direttamente sul marmo del forno, anch’esso ad altissime temperature che permetterà una cottura perfetta.

A casa con il proprio forno elettrico è praticamente impossibile riprodurre questa situazione; però puoi usare qualche trucchetto per gustarti comunque una pizza buonissima.

Ecco le dosi perfette per preparare la tua pasta per pizza fatta in casa fragrante e gustosissima! Realizzala in pochi e semplici passaggi, prova!

Una pizza impiega circa 60 secondi per cuocere in un forno a legna: aiutati con una pietra refrattaria a casa!

1. Usa una pietra refrattaria

Le pietre refrattarie puoi trovarle in vendita ovunque e sono perfette per cuocere più velocemente la pizza e mantenere più alta la temperatura del tuo forno elettrico. Imposta il forno elettrico al massimo, statico. E solo una volta raggiunta la temperatura, inforna la tua pizza, così potrai cuocerla direttamente senza teglia e non rischierai di ritrovarti la base cruda!

Se non hai la pietra, utilizza teglie apposite e non la leccarda che trovi all’interno del forno: serve un contenitore con una base non troppo spessa proprio per permettere una cottura omogenea sopra e sotto.

2. La mozzarella va aggiunta in un secondo momento

Proprio a causa dei lunghi tempi di cottura del forno casalingo, se inforni la pizza già con la mozzarella sopra, dopo 20 minuti ti ritroverai con uno strato secco e troppo cotto di formaggio.

Per evitare che si formi la classica “acquetta“, dovresti, inoltre, tagliare e lasciare scolare la mozzarella un’oretta prima di utilizzarla.

Ecco le dosi perfette per preparare la tua pasta per pizza fatta in casa fragrante e gustosissima! Realizzala in pochi e semplici passaggi, prova!

La mozzarella va aggiunta a 2/3 della cottura, altrimenti si cuocerà troppo: scolala bene prima!

3. Fai lievitare!

Per ottenere una maglia glutinica perfetta, la pasta della pizza va fatta lievitare per diverse ore e possibilmente 2 volte! Questo vuol dire che dovresti preparare la pasta per la pizza almeno la mattina per la sera. Quindi, una volta pronto l’impasto, lascialo riposare per 2/3 ore. Poi impasta di nuovo, forma i panetti e lasciali lievitare altre 5 ore.

Ecco le dosi perfette per preparare la tua pasta per pizza fatta in casa fragrante e gustosissima! Realizzala in pochi e semplici passaggi, prova!

Fai lievitare la pasta per pizza per almeno 5 ore.

4. Manipola il meno possibile l’impasto

Le nostre mani sono calde, quindi se impastiamo troppo a lungo rischiamo di rovinare il risultato. Ma non è facile essere veloci quando non si è dei pizzaioli provetti. Per ovviare a questo problema, l’utilizzo di una impastatrice fa al caso tuo! Zero fatica e massima resa! Se sei un amante della pizza fatta in casa e non possiedi ancora una impastatrice, facci un pensierino.

Ecco le dosi perfette per preparare la tua pasta per pizza fatta in casa fragrante e gustosissima! Realizzala in pochi e semplici passaggi, prova!

Non manipolare troppo la pasta per pizza: preparala con una planetaria e stendila velocemente con le mani.

5. Gli ingredienti

Non si preparare la pizza con la farina 00; o meglio, puoi anche farlo, ma il risultato non sarà dei migliori. I pizzaioli trovano i loro mix ideali, io te ne consiglio uno che dà ottimi risultati (vedi la ricetta sotto).

La mozzarella deve essere fresca e va scolata; quella di bufala non è consigliabile per la preparazione casalinga perché necessita di cotture veloci o ti ritroveresti la pizza “allagata” dal suo latte.

La tradizione napoletana vuole che si utilizzino pomodori pelati, da spezzettare e utilizzare insieme alla loro acqua per ottenere una salsa di pomodoro irregolare. L’importante è scegliere ingredienti di qualità, che sia passata, pelati o polpa. Attento alle dosi, se esageri con il pomodoro rischi di bagnare troppo la base e ritrovarti una pizza “molliccia” nel mezzo.

Ricetta per preparare la pasta per pizza senza l'impastatrice La procedura è la stessa, procurati una ciotola grande, versa l'acqua e il lievito, mescola con una forchetta e poi aggiungi la farina pian piano miscelando bene gli ingredienti, prima con una forchetta e poi con le mani. Quando il panetto di pasta sarà abbastanza compatto passalo su un piano di lavoro infarinato e continua ad impastare finché la pasta per pizza non sarà omogenea.

Non utilizzare mai solo farina 00 per preparare la pizza fatta in casa!

 

Ingredienti per la pasta per pizza

  • 550 gr di farina tipo 1 macinata a pietra
  • 300 gr di farina di tipo 0
  • 7 gr di lievito di birra secco
  • 500 ml di acqua tiepida
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

Ricetta per preparare la pasta per pizza con l’impastatrice

  1. Se utilizzi una impastatrice, inserisci il gancio piatto, versa l’acqua all’interno della ciotola insieme al lievito e al cucchiaino di zucchero. Fai andare per un paio di minuti, il tempo necessario al lievito per sciogliersi.
  2. Aggiungi 2 cucchiai di farina e manda ancora 1 minuto l’impastatrice.
  3. Adesso sostituisci il gancio piatto con quello da impasto: aziona alla velocità minima e comincia a versare la farina, un cucchiaio alla volta. Ricordati il pizzico di sale.
  4. Dopo nemmeno 15 minuti vedrai l’impasto “annodato” al gancio impastatore e la ciotola perfettamente pulita: il tuo impasto per pizza è pronto!
  5. Lascialo lievitare per almeno 2 ore, poi impastalo di nuovo con le mani per un paio di minuti, forma dei panetti e lasciali lievitare ancora per altre 5 ore (meglio se coperti all’interno del forno spento).
  6. Trascorso il tempo, stendi la pasta per pizza, rigorosamente con le mani e il più velocemente possibile. Aggiungi il pomodoro, un pizzico di sale e un filo d’olio EVO.
  7. Inforna a forno già caldo al massimo della sua temperatura in modalità “statico” per circa 15 minuti. Poi estrai la pizza e aggiungi la mozzarella; inforna di nuovo per altri 6/7 minuti.
Ecco le dosi perfette per preparare la tua pasta per pizza fatta in casa fragrante e gustosissima! Realizzala in pochi e semplici passaggi, prova!

Appena la pasta per pizza si sarà “incordata” sul gancio sarà pronta.

Ecco le dosi perfette per preparare la tua pasta per pizza fatta in casa fragrante e gustosissima! Realizzala in pochi e semplici passaggi, prova!

Stendi la pizza con le mani, falla cuocere 10 minuti e poi aggiungi la mozzarella e continua la cottura!

Ecco le dosi perfette per preparare la tua pasta per pizza fatta in casa fragrante e gustosissima! Realizzala in pochi e semplici passaggi, prova!

Pizza margherita fatta in casa!

Ricetta per preparare la pasta per pizza senza l’impastatrice

La procedura è la stessa, procurati una ciotola grande, versa l’acqua e il lievito, mescola con una forchetta e poi aggiungi la farina pian piano miscelando bene gli ingredienti, prima con una forchetta e poi con le mani. Quando il panetto di pasta sarà abbastanza compatto, passalo su un piano di lavoro infarinato e continua ad impastare finché la pasta per pizza non sarà omogenea.

Buon appetito!



Sommario
recipe image
Nome Ricetta
Pasta per pizza
Pubblicata il
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Voto Medio
51star1star1star1star1star Based on 7 Review(s)


© Confoodential.it - 2019 - Privacy Policy